Scuola di Spaventapasseri

La Scuola di Spaventapasseri è un gioco libero e creativo. E’ rievocare quella leale competizione tra uomini e uccelli che permette di preservare e ripartire equamente i frutti della terra, senza danni irrimediabili per nessuno: essere in equilibrio con la natura è condizione fondamentale per il nostro benessere.

Alla Scuola di Spaventapasseri di Giovedì 28 giugno in occasione dei Giovedì salsesi del Benessere vi guideremo in un grande gioco, libero e creativo. Immagineremo storie, ne costruiremo i protagonisti e realizzeremo creature fantastiche ridando vita a materiali altrimenti inutili.

Creare Spaventapasseri è rievocare quella leale competizione tra uomini e uccelli che permette di preservare e ripartire equamente i frutti della terra, senza danni irrimediabili per nessuno: essere in equilibrio con la natura è condizione fondamentale per il nostro benessere.

I maestri costruttori degli “Spaventapasseri di Case Passeri” saranno in via Romagnosi con tutto il materiale necessario, voi portate la fantasia e la voglia di partecipare. Le opere saranno esposte nel Campo degli Spaventapasseri a Case Passeri e parteciperanno al concorso che designerà lo Spaventapasseri 2018 durante la festa che si terrà dal 20 al 22 luglio.

La Festa Spaventapasseri 2018 comincia

La prima giornata della Festa degli Spaventapasseri 2018 sarà la festa dei bambini: saremo a loro disposizione per aiutarli a liberare la loro creatività ed educarli al rispetto della natura, giocando in mezzo al verde.

Domenica 17 giugno la Festa degli Spaventapasseri 2018 comincia all’insegna del rispetto della natura, della libertà creativa e del piacere di stare insieme.

Questa prima giornata sarà dedicata ai bambini: saremo tutti a loro disposizione per aiutarli a liberare la creatività ed educarli al rispetto della natura, giocando in mezzo al verde.

Come sempre quando arriva la bella stagione si sente la voglia di aria aperta e di libertà. Noi di Scipione e di Case Passeri amiamo la vita rurale e i prodotti della terra, abbiamo cura e rispetto di tutte le creature e dell’armonia della natura. Così ogni anno ci troviamo per fare gli Spaventapasseri e rievocare quella leale competizione tra uomini e uccelli che permette di preservare e ripartire equamente i frutti della terra, senza danni irrimediabili per nessuno.

Domenica 17 giugno inizieremo a creare i primi Spaventapasseri, utilizzando materiali di recupero e seguendo la nostra libera immaginazione. A Case Passeri, poi, ogni occasione è buona per ritrovarci, giocare e mangiare: così faremo anche un po’ di festa.

Ci ritroveremo alle 10:00 al Campo degli Spaventapasseri, a mezzogiorno pranzeremo in mezzo al verde e poi fino alle 19:00 continueremo la costruzione degli Spaventapasseri.

Dicevano i latini che il nome indica il destino di un luogo: è così che Case Passeri oggi è … la Capitale degli Spaventapasseri!

spaventapasseri in bicicletta

Lo Spaventapasseri in Bicicletta sarà il primo Spaventapasseri 2018 e sarà realizzato dai bambini perché vogliamo educarli al rispetto della natura.
Sabato 9 giugno faremo un’escursione in bicicletta dedicata alle famiglie. Pedaleremo da Scipione Case Passeri, costeggiando lo Stirone, fino alla Pieve di San Genesio, dove ammireremo l’edificio nel quale si trovava l’antico “hospitale” del borgo.
Al ritorno, dopo uno spuntino nel campo degli Spaventapasseri, costruiremo il nostro Spaventapasseri in Bicicletta.

Il primo Spaventapasseri 2018 sarà realizzato dai bambini perché vogliamo educarli al rispetto della natura. Li aiuteremo a costruirne uno molto speciale: sarà uno Spaventapasseri in Bicicletta.

Costruire gli Spaventapasseri, oltre a liberare la fantasia, educa i bambini a competere lealmente. Come in quella competizione che da sempre vede uomini e uccelli confrontarsi per preservare e ripartire equamente i frutti della terra senza danni irrimediabili per nessuno.

Sabato 9 giugno faremo un’escursione in bicicletta dedicata alle famiglie. Pedaleremo da Scipione Case Passeri, costeggiando lo Stirone, fino alla Pieve di San Genesio, dove ammireremo l’edificio nel quale si trovava l’antico “hospitale” del borgo.

In questa stagione il Parco dello Stirone e del Piacenziano riveste un interesse straordinario per la sua rigogliosa vegetazione e per la fase riproduttiva degli uccelli. Max Bravi ci accompagnerà in bicicletta lungo la Ciclovia e ci porterà alla scoperta di questo territorio, una volta arrivati alla pieve giocheremo sotto le grandi querce di san Genesio. Tornando ci fermeremo nella zona del guado dello Stirone per veder scorrere l’acqua del torrente. Infine, dopo uno spuntino nel campo degli Spaventapasseri costruiremo il nostro Spaventapasseri in Bicicletta.

Grado di difficoltà: TC (turistico) – Dislivelli complessivi: 0 m – Tempo di percorrenza: 1 ora

Attrezzatura richiesta: bicicletta (consigliata la MTB), scarpe ginniche o da trekking e casco obbligatorio.

Programma
sabato 9 giugno 2018
ore 09:00 ritrovo e partenza dal Campo degli Spaventapasseri (https://goo.gl/maps/jU3veXHDByx, Località Giarone Scipione Passeri, Salsomaggiore Terme (Pr)
ore 09:30 arrivo e giochi sotto le querce di a San Genesio
ore 10:15 lungo il ritorno sosta al guado dello Stirone
ore 10:45 arrivo e merenda
ore 11:00 inizio attività didattica con gli spaventapasseri
ore 12:30 installazione degli spaventapasseri e saluti finali

Costo a persona: bambini gratuiti; adulti € 10,00; sconto nucleo familiare ( 2 adulti+ bimbi gratis): € 15,00

Organizzatore e Guida: Massimiliano Bravi (Guida Ciclo – Turistica – Sportiva Federciclismo)
Info e prenotazioni (obbligatorie): Massimiliano Bravi Cell. 320 6350474 – email: maxguidafci@gmail.com