spaventapasseri in bicicletta

Lo Spaventapasseri in Bicicletta sarà il primo Spaventapasseri 2018 e sarà realizzato dai bambini perché vogliamo educarli al rispetto della natura.
Sabato 9 giugno faremo un’escursione in bicicletta dedicata alle famiglie. Pedaleremo da Scipione Case Passeri, costeggiando lo Stirone, fino alla Pieve di San Genesio, dove ammireremo l’edificio nel quale si trovava l’antico “hospitale” del borgo.
Al ritorno, dopo uno spuntino nel campo degli Spaventapasseri, costruiremo il nostro Spaventapasseri in Bicicletta.

Il primo Spaventapasseri 2018 sarà realizzato dai bambini perché vogliamo educarli al rispetto della natura. Li aiuteremo a costruirne uno molto speciale: sarà uno Spaventapasseri in Bicicletta.

Costruire gli Spaventapasseri, oltre a liberare la fantasia, educa i bambini a competere lealmente. Come in quella competizione che da sempre vede uomini e uccelli confrontarsi per preservare e ripartire equamente i frutti della terra senza danni irrimediabili per nessuno.

Sabato 9 giugno faremo un’escursione in bicicletta dedicata alle famiglie. Pedaleremo da Scipione Case Passeri, costeggiando lo Stirone, fino alla Pieve di San Genesio, dove ammireremo l’edificio nel quale si trovava l’antico “hospitale” del borgo.

In questa stagione il Parco dello Stirone e del Piacenziano riveste un interesse straordinario per la sua rigogliosa vegetazione e per la fase riproduttiva degli uccelli. Max Bravi ci accompagnerà in bicicletta lungo la Ciclovia e ci porterà alla scoperta di questo territorio, una volta arrivati alla pieve giocheremo sotto le grandi querce di san Genesio. Tornando ci fermeremo nella zona del guado dello Stirone per veder scorrere l’acqua del torrente. Infine, dopo uno spuntino nel campo degli Spaventapasseri costruiremo il nostro Spaventapasseri in Bicicletta.

Grado di difficoltà: TC (turistico) – Dislivelli complessivi: 0 m – Tempo di percorrenza: 1 ora

Attrezzatura richiesta: bicicletta (consigliata la MTB), scarpe ginniche o da trekking e casco obbligatorio.

Programma
sabato 9 giugno 2018
ore 09:00 ritrovo e partenza dal Campo degli Spaventapasseri (https://goo.gl/maps/jU3veXHDByx, Località Giarone Scipione Passeri, Salsomaggiore Terme (Pr)
ore 09:30 arrivo e giochi sotto le querce di a San Genesio
ore 10:15 lungo il ritorno sosta al guado dello Stirone
ore 10:45 arrivo e merenda
ore 11:00 inizio attività didattica con gli spaventapasseri
ore 12:30 installazione degli spaventapasseri e saluti finali

Costo a persona: bambini gratuiti; adulti € 10,00; sconto nucleo familiare ( 2 adulti+ bimbi gratis): € 15,00

Organizzatore e Guida: Massimiliano Bravi (Guida Ciclo – Turistica – Sportiva Federciclismo)
Info e prenotazioni (obbligatorie): Massimiliano Bravi Cell. 320 6350474 – email: maxguidafci@gmail.com

una giornata di vita rurale

La nostra Giornata di Vita Rurale è dedicata ai bambini, per portarli a contatto con quelle semplici cose che la vita di città non consente. Vedranno da vicino gli animali della fattoria, giocheranno e mangeranno sull’aia, prepareranno dolci e biscotti, faranno il karaoke e lanceranno in cielo palloncini con messaggi.

La nostra Giornata di Vita Rurale è dedicata ai bambini, per portarli a contatto con quelle semplici cose che la vita di città non consente.

I nostri bimbi avranno la possibilità di vedere da vicino gli animali della fattoria, giocare nei campi, sedersi sulle balle di fieno, impastare e fare i biscotti. A mezzogiorno si mangerà sul prato, nel pomeriggio si farà una merenda all’aria aperta e si potrà cantare a squarciagola senza che i vicini si lamentino. Per finire in bellezza si lanceranno i palloncini nel cielo, ognuno con un pensierino dedicato al bambino che li troverà.

Il pranzo sarà sull’aia, così i bimbi non perderanno neanche un minuto di gioco. Ci saranno cose golose e invitanti come gnocchi, frittatine con le erbe di stagione, salumi, formaggi e dolci.

Sarà una giornata dedicata anche ai genitori che non solo vedranno i loro bimbi felici di giocare in libertà, ma potranno tornare loro stessi un po’ bambini con il Karaoke dello Zecchino d’Oro: tutti bimbi per un giorno.

Sarà un’occasione di festa anche per gli abitanti di Case Passeri perché alle ore 11.00 si brinderà al nuovo defibrillatore che verrà installato davanti alla Trattoria L’Oca Bianca, grazie alla raccolta fondi promossa dalla Pro Loco di Scipione e Case Passeri, alla collaborazione della Pubblica Assistenza di Salsomaggiore e dell’Associazione Salso nel Cuore.

Spensierata e in libertà, sarà così la nostra giornata di vita rurale. Inizierà alle 9:00 e torneremo alle nostre case verso le 19:00.

L’ingresso è libero, chi vorrà potrà contribuire con una libera offerta.

Questo è il nostro numero di telefono 388.6371213. Seguiteci perché nei prossimi giorni le informazioni sul programma della giornata saranno più dettagliate.

carnevale di campagna

A Scipione e Case Passeri il menù di Carnevale più ricco del mondo.

Se esistesse questo primato il nostro Carnevale non avrebbe rivali. Molti si sono chiesti come sia possibile tutto ciò: la risposta è nel sorriso di chi ci ha ospitato e ha preparato al meglio tutto quel ben di Dio, per il piacere di offrirlo agli ospiti. Per una giornata abbiamo vissuto nella più bella economia del mondo, quella di scambio: tu dai una cosa buona a me e io ricambio con allegria e amicizia, perché a Scipione e a Case Passeri le tradizioni sono importanti, l’amicizia è importante, l’ospitalità è importante. Noi amiamo le cose semplici ma profonde, gustose ma genuine. Divertirci per noi è una cosa seria, ritrovarsi e stare insieme è un piacere che coltiviamo con passione: siamo una comunità unita che non perde occasione per far festa, sorridere e sollevare gli animi.
Abbiamo visto le persone sorridere, giocare, scherzare, ballare e prendersi un po’ in giro; per un giorno abbiamo tolto la maschera portando alla luce quello che siamo veramente e tante persone erano felici: questo è quello che volevamo.

Non si può certo dire che a Scipione non esistano più le tradizioni di una volta, e ne siamo orgogliosi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

carnevale di casa in casa

Carnevale è l’occasione per abbandonare le convenzioni.

È un’occasione per scherzare e per lasciar giocare il bambino che si nasconde dentro ogni adulto.

Come si è sempre fatto nelle nostre campagne domenica 11 febbraio gireremo in maschera di casa in casa per portare allegria e spensieratezza. Grazie a tutti quelli che ci accoglieranno offrendo tante cose buone e sincera amicizia.

maschere a scipione e dintorni

Il carnevale tra le gente e le case, come si faceva una volta.

Risate, dolcetti, stuzzichini e spensieratezza

Domenica 11 febbraio 2018
Raduno ore 13:30 località Giarone – campo degli Spaventapasseri.
Previste nove soste da Pietra Nera alla Trattoria Cavallo.
Cibi e bevane a volontà offerti dagli abitanti durante le soste.
Chiusura 18:30.

clicca per vedere il calendario