Spaventapasseri e artisti in libertà

Tutti i bambini sono degli artisti nati; il difficile sta nel fatto di restarlo da grandi“, diceva Pablo Picasso: a Case Passeri questo è possibile.

Fare spaventapasseri mantiene vivo il nostro innato senso artistico, libero da condizionamenti estetici e culturali. Se guardi con attenzione nei nostri Spaventapasseri trovi tutto quello che serve per sollevare gli animi: immaginazione, libertà, ironia e leggerezza.

Tutti gli artisti meritano un grande bravo, tuttavia, visto che un po’ di competizione stimola la crescita, domenica 29 luglio premieremo gli Spaventapasseri più belli o più paurosi … chi lo sa. Il voto popolare sceglierà i 10 finalisti, tra i quali una giuria tecnica, composta da tre adulti e due bambini, sceglierà poi i tre vincitori assoluti dell’edizione 2108.

Grazie a tutti i partecipanti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *